Mercati all' arperto

Le cittá, i paesi di medie dimensioni e i villaggi sperduti di Creta sono accomunati dai mercati all’aperto che si tengono sulla strada durante la settimana.
Nei grandi centri come Rethymno, per esempio, il mercato viene tenuto piú volte alla settimana in differenti quartieri.
Il mercato all’aperto di Rethymno é una festa per i sensi.
La moltitudine di colori della frutta e verdura, le grida dei venditori mentre esaltano i prezzi dei loro prodotti, gli assaggi offerti dai venditori stessi prima di acquistare il cibo, fanno del mercato una esperienza da vivere.

Le prime cose che si notano, entrando al mercato, sono i banchetti della frutta e della verdura. I proprietari di questo genere di banchetti possono essere venditori che comprano all’ingrosso la merce dagli agricoltori per poi rivenderla al mercato, oppure gli agricoltori stessi che vendono, al dettaglio, i propri prodotti,
Sparsi tra questi, si trovano anche i banchetti dei venditori di formaggio, pesce e fiori. Per non parlare delle erbe. Nei mercati é possibile trovare le famose erbe cretesi come il Dichtamus cretese, la camomilla, la mente, la salvia, l’origano e molte altre erbe in bustina, raccolte solitamente nelle montagne dai venditori stessi.

Tra i banchi esposti, dopo aver superato il reparto frutta e verdura, si trovano quelli adibiti a vestiti, scarpe, tessuti, ricami, oggetti per la casa e profumi. Appena fuori dal mercato, solitamente, sono parcheggiati i furgoni dei Gypsy dove espongono i loro tappeti, mentre i proprietari fumano sigarette aspettando pazientemente qualche cliente.

Durante i giorni del mercato il traffico stradale rallenta e si fa piú caotico, mentre un andirivieni di persone si muove con borse e trolley della spesa colmi di cibo fresco.
I cretesi, infatti, data la grande possibilitá di scelta e i prodotti generalmente piú freschi ed economici del supermercato, preferiscono comprare la frutta e la verdura al mercato.

Poiché i venditori non hanno costi di affitto né di personale da coprire, anche i prodotti di abbigliamento sono piú economici dei negozi,. Chiedendo al venditore, é possibile provare gli indumenti nel camerino, molto probabilmente adibito nel furgone parcheggiato dietro il banco.
Al mercato si trovano facilmente anche scarpe, ciabatte, stoffa per tende e ricami.

I netturbini comunali, quando gli ultimi clienti sono usciti, i banchetti sono stati rimossi e il mercato puó definirsi del tutto terminato, hanno il duro compito di pulire immediatamente le strade e i marciapiedi destinati al mercato.

Come detto in precedenza, Rethymno ospita diversi mercati durante la settimana in differenti zone.

Mercoledí: mercato organico locale, in Via Koumoundourou, dalle 14
Giovedí: situato nel parcheggio a lato del Giardino Pubblico
Sabato: situato nel parcheggio tra lo stadio e la stazione dei bus

Ulteriori informazioni da conoscere prima di andare al mercato sono: i mercati aprono dalla mattina presto fino alle 14 o 15; avvicinandosi all’orario di chiusura i prezzi dei prodotti ancora invenduti possono scendere notevolmente; la polizia é responsabile della legge e dell’ordine del mercato, per qualsiasi problema, non esitare a chiedere assistenza ad un pubblico ufficiale.

22 September 2019
 (1121)
cretandietfestival.gr (1181)
 (1329)
 (1281)
 (1340)
 (1335)
 (1339)
 (1341)
 (1330)
Rethymno Carnival! (481)
 (1333)
 (1337)
 (1326)
Αναγεννησιακό Φεστιβάλ Ρεθύμνου (761)
Rethymno MapGuide (1081)
History (441)
 (1301)
 (1328)
cca.gr (881)
Tourism commitee (361)